Tagged: Assicurazione crediti commerciali

Assicurazione dei crediti per tutelarsi dall’insolvenza dei debitori.

Marzo 6, 2017

Esiste un modo efficace per tutelarsi dal rischio di perdita del credito commerciale a breve termine (cioè quello il cui incasso è previsto entro 12 mesi). Si tratta dell’Assicurazione dei crediti commerciali. È una particolare polizza assicurativa che copre, appunto, il rischio di insolvenza dei debitori per transazioni effettuate in Italia o all’estero che hanno per oggetto fornitura o prestazioni di servizi da parte dell’assicurato.

Più nel dettaglio, cos’è l’Assicurazione dei crediti commerciali?

La polizza a copertura dei crediti commerciali è un contratto assicurativo sottoscritto dall’azienda nel proprio interesse, a differenza di quanto avviene ad esempio con le cauzioni. Inoltre, la stipula del contratto non rende immediatamente attiva la copertura. L’azienda assicurata deve infatti avanzare formale richiesta del fido nei confronti di ciascun debitore. La normativa vigente, inoltre, prevede uno scoperto obbligatorio che oscilla tra il 10 e il 20%.

L’assicurazione dei crediti commerciali prevede diverse possibilità di copertura, attuabili a seconda delle specifiche esigenze dell’Assicurato. In generale, tale polizza è suddivisibile in tre tipologie di servizi a copertura del rischio:

  • la prevenzione dell’insolvenza degli acquirenti
  • la gestione delle azioni bonarie o legali per il recupero dei crediti
  • l’erogazione del risarcimento in caso di insolvenza dell’acquirente

Perché l’Assicurazione dei crediti conviene?

Grazie alla polizza di assicurazione dei crediti commerciali, viene garantito il patrimonio aziendale, e dunque la solidità finanziaria dell’Assicurato. Ma oltre alla tutela del patrimonio – e quindi la copertura del rischio d’insolvenza dei clienti attraverso la protezione dei crediti -, questo particolare contratto assicurativo dà ad esempio all’assicurato la possibilità di accedere in maggior sicurezza a nuovi mercati.

Inoltre, tale assicurazione migliora l’accesso al credito bancario, perché si tratta di una delle coperture che influiscono positivamente sul calcolo del rating. Infine, grazie a questa copertura, la qualità dei crediti a bilancio viene migliorata, e ciò comporta un miglioramento del capitale circolante.

 

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci! Potete farlo ciccando QUI.

 

schermata-2016-10-20-alle-13-07-11

Conosciamo il rischio. VI PORTIAMO AL SICURO.