Tagged: Cyber Risk

Cyber Risk: cos’è, cosa fare.

Febbraio 21, 2017

È ormai noto che la grande diffusione delle nuove tecnologie digitali e della navigazione in Rete hanno comportato un parallelo aumento del rischio di crimini informatici, il cosiddetto Cyber Risk. Gli attacchi informatici aumentano costantemente, creando annualmente danni per diversi miliardi di euro.

Chi sono le vittime del Cyber Risk?

Possibili vittime di questi “nuovi” rischi sono sia i soggetti privati (come nei casi di identità elettronica rubata o sostituita, si pensi ai social network) sia soggetti come le aziende, che devono proteggere dati sensibili per il loro business.

Il Cyber Risk è difficile da controllare

I criminali informatici possono farsi strada attraverso qualunque device o computer. E il rischio è difficile da controllare perché i firewall di difesa molto spesso non bastano. Inoltre, al di là della compromissione delle “macchine”, gli eventuali danni di fermo attività e reputazione possono essere molto ingenti.

Fare business oggi, significa essere costantemente connessi a livello globale. Tutto ciò, oltre a costituire un’opportunità reale, ha il suo rovescio della medaglia nel pericolo a cui sono esposte le aziende di veder compromessi i propri dati, o quelli di clienti, fornitori e terzi ad esse legati.

Quali sono i cyber attacchi più frequenti?

Secondo un studio effettuato a livello internazionale,  il “Netdiligence claims study 2015”, statisticamente le modalità con le quali si presenta il crimine informatico sono le seguenti:

–  Malware / Virus = 54%

–  Hacker = 45%

–  Altre cause = 1%

Come tutelarci dal Cyber Risk?

Le migliori compagnie assicurative stanno dando risposte efficaci per contrastare il Cyber Risk, attraverso polizze specifiche che possano tutelare le aziende dalle sue (potenzialmente gravi) conseguenze.

 

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci! Potete farlo ciccando QUI.

 

schermata-2016-10-20-alle-13-07-11

Conosciamo il rischio. VI PORTIAMO AL SICURO.