Tagged: Danni da inquinamento

Danni da inquinamento, se conosci il rischio sai come difenderti

Novembre 20, 2016

Una percentuale stimata che si aggira fra il 95% e il 99% delle imprese italiane è assicurata in maniera parziale o è priva totalmente di qualsiasi copertura. Infatti, sono poco più di 5.000 le aziende che hanno una polizza specifica per danni da inquinamento.

Diverse sono le ragioni di questa situazione:

  • le problematiche ambientali sono generalmente molto tecniche e di non immediata o facile comprensione;
  • un’errata valutazione dei potenziali danni da inquinamento conseguenti all’esercizio della propria attività: molte aziende sottovalutano questo rischio e sono convinte che sia impossibile causare un danno;
  • la sottovalutazione delle conseguenze inquinanti del rischio incendio, che riguarda la quasi totalità delle aziende, comprese quelle che svolgono attività a basso rischio;
  • la scarsa conoscenza degli obblighi di legge: la normativa ambientale italiana ha raggiunto, negli ultimi 10 anni, un livello di severità molto elevato;
  • la sottostima dei costi derivanti da una bonifica ambientale;
  • la mancata analisi dei danni che si possono causare a terzi;
  • la sovrastima dell’efficienza delle proprie misure di prevenzione e protezione;
  • la poca conoscenza sia del rischio sia dei prodotti assicurativi da parte degli stessi intermediari assicurativi;
  • il continuo utilizzo della clausola di estensione all’inquinamento accidentale su polizze responsabilità civile aziendale, con scarsa conoscenza della limitata operatività di questa norma.

Le possibili coperture per i danni da inquinamento sono le seguenti:

  • inquinamento accidentale
  • inquinamento graduale
  • contaminazione storica
  • bonifica sul sito delle matrici ambientali (acqua, suolo)
  • danno ambientale
  • gestione delle emergenze

 

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci! Potete farlo ciccando QUI.

 

schermata-2016-10-20-alle-13-07-11

Conosciamo il rischio. VI PORTIAMO AL SICURO.